Best practice per la sicurezza di AWS: tutto quello che devi sapere sulle sfide e sulle misure di sicurezza per AWS

17 aprile 2017

AWS è ormai da anni il fornitore IaaS di prim'ordine. Non c'è da stupirsi perché le organizzazioni di tutto il mondo guardano ad AWS per la loro crescente necessità di visibilità nativa del cloud in termini di comportamento e attività, quando si tratta di problemi di sicurezza, la maggior parte delle organizzazioni è ancora nella fase di adattamento per le migliori pratiche essere seguito. Questo post intende discutere e affrontare le principali preoccupazioni di sicurezza di queste organizzazioni. Sebbene possano esserci diversi tipi e livelli di gravità dei problemi di sicurezza del cloud per diverse aziende che operano in diversi settori, per dirla in modo semplicistico, ci sono tre grandi categorie di problemi relativi alla sicurezza che devono affrontare:

  • Come è possibile monitorare le modifiche ai file chiave?
  • Si può avere la garanzia di notifiche tempestive in caso di eventuali anomalie?
  • Come controllare chi ha accesso a quali applicazioni e quando.

Prima che un'azienda prenda in considerazione il passaggio ad AWS, è fondamentale comprendere l'importanza di adottare misure di sicurezza sufficienti, specialmente nello scenario attuale in cui i dati, il loro caso d'uso e i mandati di sicurezza diventano di giorno in giorno più complessi. Ciò rende più difficile per le organizzazioni proteggere in modo efficiente i propri clienti e i loro dati cruciali. Ecco alcune delle principali misure di sicurezza che le organizzazioni dovrebbero prendere in considerazione prima di passare al cloud:

1) Pianifica la tua strategia di sicurezza prima di impostare strumenti e controlli

Una volta che la tua strategia di sicurezza sul cloud è ben definita, mentre configuri tutti gli strumenti e i controlli puoi facilmente verificare per assicurarti che la loro installazione supporti la tua strategia di sicurezza. Questo è molto utile per aiutarti a integrare la strategia di sicurezza in tutte le funzioni organizzative. Inoltre, quando disponi già di una strategia di sicurezza, installando un nuovo set di strumenti puoi implementare questa strategia anche su questi strumenti fin dal primo giorno.

2) Garantire un elevato grado di visibilità della sicurezza nel cloud

Con la vastità del numero di applicazioni in uso su AWS e i numerosi accessi multipli, è comprensibilmente difficile tenere traccia di chi accede a cosa e quando. Pertanto, sebbene i registri siano importanti, i registri da soli non serviranno allo scopo di rimanere aggiornati su eventuali anomalie che si verificano da parte degli utenti. Pertanto, per garantire ciò, al di là del rilevamento delle intrusioni basato sulla rete (NIDS), è necessario considerare di incorporare la propria strategia di sicurezza a livello di host e optare per il rilevamento delle intrusioni basato su host (HIDS). Ciò ti aiuta a rimanere consapevole di cosa, quando e dove prima, durante e dopo qualsiasi attività dannosa.

3) Comunica con i tuoi fornitori di servizi cloud per garantire la sicurezza

AWS ha diverse configurazioni e strumenti di sicurezza abilitati, tuttavia è importante che la tua organizzazione noti a che punto termina la sua responsabilità nei confronti della sicurezza dei tuoi dati e diventi responsabile di proteggerli, soprattutto quando si tratta di alcuni dei tuoi dati aziendali sensibili che non rischieresti ad ogni costo. Quindi, collabora e comunica con il tuo partner di servizi cloud e poni loro tutte le domande cruciali che ti aiutano a capire cosa ti serve per proteggere e qual è il loro approccio per assicurarti di aiutarti in questo contesto.

4. Definire chiaramente il ruolo e la responsabilità degli utenti

È consigliabile definire i ruoli utente rispetto al controllo degli accessi, al monitoraggio e alla registrazione di audit per sapere chi può accedere a cosa, come monitorare i dati e le applicazioni e come verranno gestiti gli avvisi. Ciò ti aiuterà a capire chi è responsabile in caso di anomalia e ad adottare le misure appropriate di conseguenza.

Nello scenario attuale, le organizzazioni sembrano aver compreso l’importanza del passaggio al cloud e non sono più scettiche sulla sua rilevanza per il loro tipo e dimensione di business. Inoltre, AWS ha dimostrato il proprio valore come partner cloud stabile per aiutarli a soddisfare la maggior parte delle esigenze di sicurezza e conformità del cloud. Un forte fornitore di servizi cloud può aiutarti a colmare eventuali lacune nelle tue esigenze di sicurezza cloud. A livello organizzativo, l’approccio migliore che puoi seguire è comunicare, coordinare, fidarti e tuttavia verificare per garantire che i tuoi problemi di sicurezza dei dati siano ben presi in considerazione.

Con oltre 15 anni di esperienza nell'offerta di soluzioni IT gestite avanzate a organizzazioni che vanno dalle start-up alle grandi imprese, Carmatec è la scelta perfetta per i tuoi partner AWS. Avendo offerto Servizi gestiti da AWS a più organizzazioni, siamo ben esposti a tutte le potenziali sfide di un'azienda durante la migrazione dei dati nel cloud. Questo è il motivo per cui siamo ben attrezzati con soluzioni a 360 gradi per consentire una migrazione cloud fluida per la tua azienda.

it_ITItalian